17 Flares 17 Flares ×

A Monopoli e in molte località della puglia le occasioni speciali, in particolare il pranzo della domenica, si concludono con un dolce la cui preparazione richiede molta pazienza, ricompensata però da un gusto unico e speciale, ricco di storie e convivialità.

bocconotti pugliesi (o boconotti) sono dei dolci tipici non solo della tradizione pugliese, ma anche lucana, abruzzese e calabrese, il cui ripieno varia a seconda delle località in cui viene prodotto.

La versione che oggi Zia Lucia vuole proporci è quella ripiena di pasta di mandorle e marmellata di amarena.
Una ricetta speciale e segreta che la nostra zia monopolitana vuole svelarci in via del tutto confidenziale. Quindi mi raccomando, non ditelo a nessuno!

Le proporzioni che abbiamo indicato qui di seguito trasformeranno i vostri ingredienti in ben 50 bocconotti. Se vi sembrano un numero eccessivo, non preoccupatevi perché questo dolce si conserva intatto per più di una settimana.
Inoltre potrà esservi utile per far amicizia con i vostri vicini, per ingraziarvi il vostro capo, rallegrare la pausa caffè dei vostri colleghi o addirittura conquistare i vostri suoceri.

La ricetta è stata suddivisa in tre parti che spiegano nel dettaglio la preparazione degli ingredienti principali, pasta frolla e pasta di mandorle, ed infine la composizione dei bocconotti.

Ricordatevi che vi serviranno degli stampini da forno e la marmellata di amarena.
Ora mettiamoci all’opera!

FROLLA
Ingredienti
500 gr farina
150 gr burro
150 gr zucchero
2 uova
1 pizzico di sale
1 pizzico di  lievito
1 limone

Preparazione
Consiglio per chi come me getterebbe nella farina il burro intero appena prelevato dal frigo: attenzione se non volete una cotoletta di burro, una decina di minuti prima di calarvi nella parte delle perfette pasticcere, tagliatelo in cubetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

A questo punto in un recipiente abbastanza capiente mettete la farina e il burro. Lavorate l’impasto con le mani finché il burro non si sarà sciolto. Aggiungete le uova, lo zucchero, il sale, un pizzico di lievito e la scorza del limone grattugiata finemente.

 

Con energia lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere una pasta liscia e morbida.

Raggiunta la consistenza desiderata, lasciatelo riposare avvolto in un panno per circa 30 minuti.

PASTA DI MANDORLE
Ingredienti

200gr di zucchero
200 gr mandorle con la buccia
1 limone spremuto

Preparazione
Mettete dell’acqua in un pentolino e portatela all’ ebollizione. Immergete le mandorle e lasciatele cuocere qualche minuto. Una volta scolate, sgusciatele minuziosamente e infine tritatele finemente.

 

Nello stesso pentolino mettete le mandorle tritate, lo zucchero e il succo di limone. A fuoco lento lasciate scaldare il composto e mescolate finché non si sarà amalgamato. In pochi minuti la vostra pasta di mandorle sarà pronta. Lasciatela raffreddare.

COMPOSIZIONE DEI BOCONOTTI
Stampini da forno
Marmellata di amarena

Da questo momento in poi pensate che tra non più di 30 minuti potrete assaggiare questo incredibile dolce.

Non perdete altro tempo e disponete i vostri stampini sul tavolo. Attenzione se non sono antiaderenti conviene passarli prima con qualche goccia d’olio e un po’ di farina, eliminando quella in eccesso con un leggero soffio.
Foderateli con la pasta frolla e versateci un cucchiaino e mezzo di pasta di mandorle e di marmellata di amarena.

Richiudete gli stampini con un altro strato di pasta frolla non troppo sottile ed infornateli per circa 10-15 minuti a 180°.
Una volta pronti lasciateli raffreddare e spolverateli con lo zucchero a velo.

Categories: Puglia, Zie d'Italia

Leave a Reply


  • Ardiri Photo Wedding
  • Apulia Digital Stock
  • Workshop
  • Autoservizi Amodio