1 Flares 1 Flares ×

Qualche giorno fa, sul web, si è parlato di Jon Feinstein e del suo modo di fotografare il cibo fast e “disgustoso” a vedersi…

Jon è si un fotografo ma anche un curatore e co-fondatore di Humble Arts Foundation.
Solitamente l’obiettivo del food photographer è quello di rendere appetitosa la foto che sta per scattare, il cibo viene “fatto bello” per l’obiettivo, la composizione studiata nel minimo dettaglio, tutto deve risultare perfetto e bilanciato.
Il fast food di Jon Feinstein viene mostrato per quello che è: sfondo nero, niente marchi, niente icone, il soggetto è nudo al centro dell’immagine, così com’è… così come sarebbe se apriste un panino del mc donald e lo isolaste dal contesto.
Osservando con spirito tecnico le immagini, noterete la luce frontale e il punto di messa a fuoco, anch’esso centrale sul soggetto, che sfuma appena sul contorno. Il fondo nero risulta essere come un buco… sicuramente ha dovuto sottoesporlo un po’.
Qui il suo sito=> http://jonfeinstein.com/
Al prossimo mercoledì!

Leave a Reply


  • Ardiri Photo Wedding
  • Apulia Digital Stock
  • Workshop
  • Autoservizi Amodio