43 Flares 43 Flares ×

Carnevale, martedì grasso, la domenica delle Palme ed eccoci di corsa verso il menù pasquale di Zia Lucia.
La prima ricetta è un classico della cucina meridionale, ovviamente la nostra versione rispetterà le tradizioni monopolitane.
La pasta al forno è forse uno dei piatti più pesanti della cucina italiana, ma come poter rinunciare a quella pioggia di polpette che la rendono unica?
Se dovessi dare un consiglio su come mangiare questa prima portata, vi direi di usare la tattica del Rag. Fantozzi, rubando le polpettine di nascosto quando nessuno vi vede.
Bene cosa stiamo aspettando? Chi ben inizia è a metà dell’opera!

INGREDIENTI PASTA AL FORNO(6 persone)
200 gr di prosciutto cotto
2 fiordilatte o mozzarelle
500 gr di rigatoni
Formaggio grattugiato
Polpette fritte
Per il sugo
1 lt di passata di pomodoro
1 cipolla
sale quanto basta
Per le polpette
300 gr di carne tritata
3 uova
80 gr pecorino
Pan grattato
sale quanto basta

Per prima cosa è necessario preparare il sugo. Prendete un pacchetto di fazzoletti, una cipolla e tagliatela a fette sottili, asciugandovi gli occhi di tanto in tanto. In un pentola fate scaldare dell’olio, versate la cipolla e lasciatela imbiondire. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro e il sale.

Mentre il sugo cuoce a fuoco lento, avete circa 30 minuti di tempo prima che sia pronto.

Potrete così dedicarvi alla preparazione delle polpettine fritte. In una terrina capiente mettete la carne, le uova, il formaggio, il pan grattato e il sale. Impastate con le mani finché il composto non sarà diventato omogeneo. Formate delle polpettine grandi come delle biglie. In una padella antiaderente scaldate l’olio per friggere le vostre polpettine. Rigiratele finché non raggiungeranno un colore ambrato.  Una volta pronte mettetele in un piatto con della carta assorbente.
Per assicurarvi che siano venute saporite assaggiatene una, poi un’altra e un’altra ancora. A questo punto vi consiglierei di fermarvi altrimenti non avrete più il condimento per la pasta al forno.

Affogate senza rimpianti le polpettine nel sugo e lasciate terminare la cottura per circa 5 minuti.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolandola 3 minuti prima della cottura prevista e conditela con un paio di mestoli di sugo e polpette, una piccola parte di mozzarella spezzettata e del prosciutto ridotto in straccetti.

In una teglia alta potrete finalmente comporre gli strati della pasta al forno. Sul fondo versate un mestolo di sugo evitando di prendere le polpettine. Disponete uno strato di pasta, uno strato di sugo e polpettine, uno strato di mozzarella e uno di prosciutto.

Ripetete il procedimento una seconda volta e infine ricoprire il tutto con formaggio e pan grattato.

Riponete la teglia nel forno a 200° per circa 20 minuti e il pranzo sarà servito.

written by Ilaria

Categories: Puglia, Zie d'Italia

Leave a Reply


  • Ardiri Photo Wedding
  • Apulia Digital Stock
  • Workshop
  • Autoservizi Amodio