0 Flares 0 Flares ×

Numerosi e unici sono i dolci tipici della tradizione siciliana, potremmo trascorrere le prossime settimane solo a parlarvi di questo. Zia Nunziatina ha però deciso di condividere con noi una ricetta speciale, le paste di mandorla (“pasti i mennula”), appresa da sua madre e poi perfezionata lavorando il panificio La Spada di Colla, frazione di Librizzi (ME). Questo dolce diffuso anche in altre regioni del sud Italia, in Sicilia viene servito al termine del pranzo della domenica.

Preparatevi a gustare dei pasticcini morbidi e dolcissimi.
paste di mandorlaINGREDIENTI PASTE DI MANDORLA
1 kg di mandorle spellate
1kg di zucchero
6 bianchi d’uovo
1 rosso d’uovo
1-2 buste di vaniglia
la buccia di 1 limone grattuggiata

PREPARAZIONE
Aiutandovi con un frullatore macinate lo zucchero e le mandorle sino ad ottenere una farina.
Versate il tutto in un recipiente ed incorporate uno alla volta gli albumi e successivamente i tuorli.

Aggiungete infine la vaniglia, la buccia di limone finemente grattuggiata e lavorate il composto con un cucchiaio di legno sino a renderlo morbido ed omogeneo.

Preparate una teglia rivestita di carta da forno, riempite una sac à poche con l’impasto preparato e create le vostre paste di mandorla, che decorerete ponendo al centro una mandorla o un candito. Lasciatele riposare all’incirca per 12 ore in modo che le paste si asciughino e mantengano la forma durante la cottura.

Trascorso il tempo necessario inserite la teglia nel forno preriscaldato a 180° e lasciatele cuocere per 7/8 minuti finchè non avranno raggiunto la doratura.

Prima di consumare le paste di mandorla vi consiglio di lasciarle raffreddare; potrete conservarle per parecchi giorni in un contenitore a chiusura ermetica, ma vi assicuro che finiranno prima che le possiate riporre.

written by Ilaria
Ph Daniela
Categories: Sicilia

Leave a Reply


  • Ardiri Photo Wedding
  • Apulia Digital Stock
  • Workshop
  • Autoservizi Amodio